Museo di Preistoria e Protostoria della Valle del Fiora dog friendly

Il percorso mussale nel museo di preistoria e protostoria della Valle del Flora parte da uno spazio didattico che illustra la valle e introduce carattere e metodi della ricerca archeologica. Si passa poi ad una serie di unità espositive che illustrano il territorio dal Paleolitico all’età del Bronzo Finale. Si parte dai resti relativi ai più antichi abitatori della Valle del Fiora, che risalgono oltre a mezzo milione di anni fa (strumenti litici da Montauto-Vulci), per passare alle testimonianze del Paleolitico Medio e Superiore (Monte Amiata). I rinvenimenti neolitici provengono da Vacasio e Poggio Lucio ( Pitigliano) e da Poderi del Bufalo (Manciano). L’Età del Rame è documentata da reperti provenienti dalla Grotta dei Sassi Neri (Capalbio), dalle Necropoli di Poggialti Vallelunga, Corano e Poggio Formica (Pitigliano) e Le Calle, Lasconcino e Poggio Capanne (Manciano). Seguono i materiali dallo scavo dell’abitato di Scarceta (Manciano), che è stato ininterrottamente frequentato dal Bronzo Medio al Bronzo Finale e ha restituito anche frammenti di ceramica micenea, il ripostiglio di bronzi di Montemerano, le asce dal territorio dell’Amiata e da Sovana, i frammenti ceramici da varie località della Valle del Fiora. All’età del Bronzo Finale si riferiscono i corredi delle tombe a incinerazione di Cavallin del Bufalo e del Bagnatoio, e i reperti dagli abitati di Le Sparne di Poggio Buco e di Sorgenti della Nova.

Orari di esercizio

Lunedì

-

Martedì

-

Mercoledì

-

Giovedì

-

Venerdì

-

Sabato

-

Domenica

-

Indirizzo

Indirizzo:

Via Corsini, 5, Manciano

Telephone:
Contatta
Plan My Route

Leave a Review

Accoglienza
Ambiente
Staff
Servizi
Prezzo
Publishing ...
Your rating has been successfully sent
Please fill out all fields