Barcellona

Barcellona

Barcellona

Mela alla Sagrada FamiliaBarcellona, Barcelona, Barcelinda, Barceloca e Barna sono tanti i modi in cui la si chiama… Barça no! Quella é la squadra di calcio. Sará che il mio umano ci ha vissuto un discreto tempo mi ci sono già affezionata e per fortuna le aree cani e i parchi qui sono davvero tanti.

In particolare il Parco de la Ciutat Vella a due passi dal centro della movida barcellonese, qui ci sono aiuole autorizzate ai nostri bisogni e altre no, comunque sempre ben segnalate. Amici del luogo ci spiegano che per la legge il nostro umano può lasciarci senza guinzaglio a condizione che ci comportiamo bene e non si rechi disturbo a nessuno, in caso di contenzioso si fanno delle prove come richiamarci a distanza e camminare al lato del mio padrone, se passa queste due prove di obbedienza niente multa e saluti alla polizia.

Con i miei amici in BarcelonetaUn’altra area cani abbastanza comoda se si va verso il mare è quella in Barceloneta,  proprio difronte alla passeggiata marittima: è dotato di fontanella, panchine e ombra a sufficienza anche nelle ore più calde della giornata. Le aree cani, che qui si chiamano “zona canino”, sono quasi tutte sponsorizzate da qualche azienda inerente il mondo animale, forse è per questo che sono tenute così bene. Un’altra zona che abbiamo bazzicato e che mi piace molto è la Villa Olimpica, dove ci sono i due grattacieli sul mare per intenderci, e questa è l’area cani più grandi che abbiamo trovato in tutta la città, fontanelle e alberi in abbondanza.

Area cani davanti la Sagrada Familia a Barcellona

In linea di massima noi cani non abbiamo una gran vita facile a dispetto dei numerosi parchi a cui abbiamo accesso, le aree cani ed i numerosi veterinari presenti in città… come quasi in tutta la Spagna noi cani non abbiamo accesso ai mezzi pubblici e in quasi tutti i locali di ristoro se non quelli con i tavoli fuori, anzi alcuni e solo alcuni, ci servono una ciotola d’acqua ancora prima che il nostro umano possa ordinare qualcosa. come l’ “0n Cafè” su Paseo de San Juan vicino alla Sagrada Familia dove anche qui è presente un’area cani molto ben tenuta proprio davanti alla meravigliosa cattedrale di Gaudì. Per quanto riguarda le spiagge sono tutte accessibili in inverno e l’estate solo di notte dopo il tramonto.


DA GIUGNO 2014 I CANI HANNO ACCESSO ALLA METROPOLITANA (NON AGLI AUTOBUS) CLICCA QUI PER L’ARTICOLO IN SPAGNOLO. PER ORARI E DETTAGLI QUI TROVI IL SITO UFFICIALE TMB DEI TRASPORTI DI BARCELLONA.

About Redazione Trip For Dog

Mela è la co-fondatrice a quattro zampe di Trip For Dog, vacanze con un cane. Gestisce i contenuti redazionali ai vari collaboratori pelosi sparsi in giro per l'Europa. Suggerisce i luoghi dog friendly dove e come fare le vacanze con un cane in Italia e all'estero: documenti necessari, trasporti che ammettono animali, hotel che accettano cani, musei, spiagge per cani e molto altro.
Loading…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Ecco le 10 regole per vivere
felice con il tuo cane.
SCARICA GRATIS IN ALTA RISOLUZIONE.
RICEVERAI UNA EMAIL CON IL DOWNLOAD
RIMANI INFORMATO
Inviamo poche email ma buone, ti terremo informato su Eventi, Offerte, Consigli e Novità che riguardano il mondo a 4 zampe.
Ecco i 20 cibi più tossici per il tuo cane. SCARICA LA GUIDA